Caricamento...

Fondazione OAMi: assunzione figura professionale Area Cultura

Una posizione di lavoro aperta presso la Fondazione dell'Ordine degli Architetti di Milano.

La Fondazione dell'Ordine degli Architetti di Milano è un Ente senza fini di lucro nato nel 1998 con lo scopo di ampliare il dibattito sui temi dell'architettura e diffondere la consapevolezza del ruolo professionale dell'architetto nella società, promuovendo attività culturali, formative e di supporto alla professione.

Nell’ottica del consolidamento e ampliamento delle sue attività culturali, la Fondazione è alla ricerca di una nuova figura professionale (candidature entro il 24 novembre 2022):

Figura professionale - Area attività culturali

La Fondazione promuove occasioni pubbliche di confronto, serate di dibattito, presentazioni di volumi, mostre e pubblicazioni, organizza premi, eventi e itinerari di architettura ed è partner di progetti attivi nel territorio della città metropolitana su temi urbanistici, ambientali e sociali, co-finanziati da enti pubblici e privati. Nell’ottica del consolidamento e ampliamento delle sue attività, la Fondazione è alla ricerca di una figura professionale da inserire nell’area delle attività culturali. 


Profilo ricercato: il/la Candidato/a dovrà contribuire alla realizzazione di progetti culturali in corso, alla presentazione di nuove proposte su bandi attivi presso enti pubblici e privati, nazionali e internazionali, all’organizzazione di attività culturali dell’ente. Per i medesimi progetti il/la Candidato/a si occuperà della gestione operativa e contribuirà alla comunicazione utile alla loro divulgazione. Il/la Candidato/a sarà coinvolto/a in attività di sviluppo della Fondazione quali eventi o progetti speciali.

Il/la candidato/a ideale sarà in grado di svolgere le seguenti attività:
• realizzazione di attività di progetti culturali (a titolo esemplificativo organizzazione di dibattiti, itinerari di architettura, workshop, festival, presentazioni di volumi, talks, ricerche, seminari etc);
• elaborazione e presentazione di progetti per il finanziamento da parte di enti pubblici e privati, nazionali ed internazionali;
• gestione di iniziative realizzate in collaborazione con enti terzi o in occasione di eventi speciali (quali anniversari e ricorrenze, festival, etc);
• preparazione e conservazione di materiali utili alla comunicazione esterna di progetti e iniziative culturali;
• preparazione e conservazione di materiali amministrativi utili alla rendicontazione dei progetti finanziati;
• contributo a relazioni periodiche di monitoraggio delle attività.


Requisiti:
• Laurea magistrale / vecchio ordinamento o titolo equivalente
• Consolidata esperienza di almeno 3 anni nel ruolo
• Esperienza nell’organizzazione di attività culturali e di progetti finanziati
• Conoscenza del settore dell’architettura, del design, del progetto
• Conoscenza dei principali strumenti di finanziamento in particolare degli enti pubblici e privati attivi nel sostegno alle attività culturali
• Ottima padronanza dell’inglese • Ottima operatività, precisione e capacità di risoluzione di problemi
• Propensione al lavoro in squadra e per obiettivi, flessibilità, spirito di iniziativa


Tipologia di contratto e sede di lavoro:  si offre un contratto di assunzione a tempo determinato (di sei mesi rinnovabili, con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato) con orario part-time di 20 ore settimanali, CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi, a partire da gennaio 2023. Inquadramento e retribuzione saranno definiti in base all’esperienza del/la candidato/a. La sede di lavoro è Milano, con possibilità di lavoro da remoto da concordare.


Documentazione richiesta e termini di presentazione: per candidarsi è necessario inviare il proprio CV aggiornato e una lettera di presentazione e motivazione (max. 3000 caratteri) datata e sottoscritta, con autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Dgls 196/2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679) all’indirizzo di posta elettronica ordinaria: fondazione@architettura.mi.it. Le candidature - con riferimento “Attività culturali 2023”- dovranno pervenire entro il 24 novembre 2022. La ricerca è rivolta a entrambi i sessi. Non saranno accettate e valutate domande prive della documentazione richiesta. Il trattamento dei dati personali riguarda il CV dei candidati e l’informativa è inclusa in quella disponibile sul sito della Fondazione.

Valutazione delle candidature
: le candidature saranno valutate da una commissione composta dalla Direzione della Fondazione e da membri del Consiglio di Amministrazione della Fondazione. 

Potrebbe interessarti

18.06.2024 Sondaggio

La professione di architetto in Europa - partecipa al sondaggio

Si invitano gli architetti a partecipare al sondaggio per lo studio di settore 2024 del Consiglio degli Architetti d’Europa.

Scopri di più
06.06.2024 Fondazione

Fuorisalone 2025: manifestazione di interesse per eventi in sede e per l'utilizzo degli spazi espositivi

La Fondazione dell'Ordine degli Architetti di Milano mette a disposizione la sede di via Solferino per ospitare esposizioni, eventi promozionali e/o culturali durante lo svolgimento del Salone del Mobile e del Fuorisalone del 2025 (7-13 aprile 2025). Gli operatori interessati potranno presentare la propria proposta entro e non oltre le ore 18.00 del 20 settembre 2024.

Scopri di più
31.05.2024 visite in azienda

Luce, spazio e architettura dal moderno ad oggi. Itinerari di architettura sul moderno in città

In collaborazione con Panzeri, azienda che da 70 anni produce illuminazione Made in Italy, sono state organizzate due visite guidate gratuite alla scoperta dell'architettura moderna e contemporanea.

Scopri di più