Caricamento...

Privacy Policy

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI 

Di seguito si descrivono le modalità i alcuni trattamenti dei dati personali dell’ dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano (l’Ordine) e della Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano (la Fondazione). Sono inclusi i trattamenti degli utenti che consultano il sito web www.ordinearchitetti.mi.it e degli altri servizi web da esso accessibili. Sono esclusi altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link.


Titolari del trattamento e Responsabile della protezione dei dati

Per alcuni trattamenti, titolare è:

Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano 

Via Solferino 19 - 20121 Milano

email: segreteria@ordinearchitetti.mi.it; segreteria@oamilano.it (PEC).


Per alcuni trattamenti, titolare è:

Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano 

Via Solferino 19 - 20121 Milano

email: Fondazione@architettura.mi.it


L’Ordine di Milano ha anche nominato un Responsabile della protezione dei dati, contattabile o presso la segreteria dell’Ordine di Milano o via email privacy@ordinearchitetti.mi.it.


Finalità e durata del trattamento e basi legali


Trattamento dei dati di navigazione (titolare: l’Ordine)

I dati che vengono trattati sono gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, l'orario della richiesta ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.


Sono anche analizzati i comportamenti di navigazione dei visitatori, p.e. quali pagine sono visitate prima o dopo altre. I dati sono raccolti sui cookie e pertanto sulla base giuridica del consenso dell’interessato espresso sul banner o sulla specifica pagina del nostro sito (è richiesto il rinnovo delle autorizzazioni dopo 13 mesi). Le valutazioni sono condotte su dati aggregati e i dati sono conservati al massimo per tre anni.



Questi dati vengono utilizzati sulla base giuridica di:


Ulteriori dettagli sono riportati nella Cookie policy.


Accesso all’area riservata - form di login (titolare: l’Ordine)


Il sito traccia chi è acceduto all’area riservata (email e matricola per gli iscritti all’Ordine degli architetti di Milano; solo email per in non iscritti all’Ordine degli Architetti di Milano). La base giuridica per il trattamento è il legittimo interesse del gestore del sito perché il tracciamento di alcune azioni degli utenti possono essere utili in caso di problemi di sicurezza.

I dati saranno conservati per un massimo di tre anni.


Iscrizione newsletter (titolare: l’Ordine)

I dati trattati sono l’indirizzo di email e altri dati di contatto, forniti direttamente dall’interessato sul nostro sito web o con altri mezzi.


La base giuridica per il trattamento è il consenso, richiesto in fase di iscrizione per chi utilizza il nostro sito web e in fase di conferma di iscrizione. L’interessato può sempre revocare il consenso seguendo la procedura indicata in ciascuna email.


I dati saranno conservati fino a richiesta esplicita dell’interessato.


Per elaborare analisi statistiche in merito alle nostre newsletter, sono raccolti dati in merito ad alcune azioni: apertura della newsletter, uso dei link proposti, pagine del sito visitate. Le valutazioni sono condotte su dati aggregati e i dati sono conservati al massimo per tre anni.


Il servizio di newsletter è gestito dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano.


Gestione delle richieste di assistenza o di contatto, pervenute tramite il sito web (titolare: a chi sono indirizzati, Ordine e Fondazione)


L'invio di dati tramite posta elettronica o form di contatti agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti.


Questi dati vengono utilizzati sulla base giuridica dell’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dell’interessato.


I dati sono conservati per tre anni dopo l’erogazione del servizio, per permettere eventuali ulteriori controlli qualità; i dati potranno essere conservati ulteriormente per un totale di 5 anni, in quanto presenti nei backup.


Gestione dei CV (titolare: a chi sono indirizzati, Ordine e Fondazione)


L'invio dei CV tramite posta elettronica o form di contatti agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti.


Questi dati vengono utilizzati sulla base giuridica dell’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dell’interessato.


I dati sono conservati per tre anni dopo la ricezione del CV e per permettere eventuali ulteriori attività di selezione e contatto. I dati potranno essere conservati ulteriormente per un totale di 5 anni, in quanto presenti nei backup.


Gestione delle richieste sulla piattaforma DIMMI (titolare: Ordine)


L'invio di dati tramite la piattaforma DIMMI comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste.


Questi dati vengono utilizzati sulla base giuridica dell’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dell’interessato.


I dati registrati sul servizio DIMMI sono trattati sulla piattaforma HubSpot (vedere sotto).


I dati sono conservati per tre anni dopo l’erogazione del servizio, per permettere eventuali controlli qualità; i dati potranno essere conservati ulteriormente per un totale di 5 anni, in quanto presenti nei backup.


Piattaforma di ricerca e offerta di annunci di lavoro e form cerco-offro su https://cerco-offro.ordinearchitetti.mi.it (titolare: Ordine)

L’Ordine, insieme alla Fondazione, mette a disposizione una piattaforma di ricerca e offerta di annunci di lavoro. La piattaforma si appoggia sul servizio di jobboard.it, con sede negli USA. 


I candidati possono caricare i propri dati personali secondo quanto richiesto dalla piattaforma; il rifiuto di inserire i dati richiesti comporta l’impossibilità della pubblicazione del proprio profilo. I dati rimangono pubblicati per 4 mesi, a meno di diversa richiesta dell’interessato, e poi eliminati dai nostri archivi dopo altri due mesi.


Chi offre una posizione, invece, non deve necessariamente fornire i personali; il rifiuto di inserire i dati richiesti (personali o non personali) comporta l’impossibilità della pubblicazione del job post. I dati rimangono pubblicati per 30 giorni, a meno di diversa richiesta dell’interessato, e poi eliminati dai nostri archivi dopo altri 5 mesi.


I dati inseriti sulla piattaforma sono pubblicati sul sito web dell’Ordine o sulla piattaforma Job board e, quindi, accessibili a tutti.


I dati vengono trattati sulla base giuridica dell’erogazione di un servizio richiesto dagli interessati e, per il trasferimento negli USA, del fatto che l’interessato intende renderli manifestamente pubblici.


I dati saranno anche trasferiti alla piattaforma Hubspot usati per statistiche aggregate, per esempio per età, tipologie di professionisti e settori di specializzazione. Questo trattamento avviene per legittimo interesse del titolare per migliorare i propri servizi.


L’email dell’inserzione può essere usata per inviare questionari di valutazione del servizio. Questo trattamento avviene con il consenso dell’interessato.

I dati sono conservati fino alla data di scadenza (per Job post e della promozione di Postazioni e spazi) o fino alla richiesta dell’interessato. I dati potranno essere conservati ulteriormente, in quanto presenti nei backup.


La privacy policy della piattaforma Job board è consultabile all’URL www.jobboard.io/privacy-policy/.


Piattaforma di offerta di spazi e postazioni su https://www.ordinearchitetti.mi.it/it/servizi/cerco (titolare: Ordine)


L’Ordine, insieme alla Fondazione, mette a disposizione una piattaforma di ricerca e offerta di postazioni di lavoro. 


Chi offre una postazione non deve necessariamente fornire i personali; il rifiuto di inserire i dati richiesti (personali o non personali) comporta l’impossibilità della pubblicazione della promozione di Postazioni e spazi.


I dati inseriti sulla piattaforma sono pubblicati sul sito web dell’Ordine e, quindi, accessibili a tutti.


Questi dati vengono utilizzati sulla base giuridica dell’erogazione di un servizio richiesto dagli interessati.


I dati sono conservati fino alla data di scadenza della promozione di postazioni e spazi) o fino alla richiesta dell’interessato. I dati potranno essere conservati ulteriormente, in quanto presenti nei backup.


Erogazione corsi di formazione, serate, itinerari ed eventi (titolari: Ordine, Fondazione e altri)

I dati trattati sono elencati nel seguito insieme alle finalità:

Per l’iscrizione dei partecipanti, titolare è la Fondazione. Essa avviene:


Il sito mette a disposizione 2 portali di commercio elettronico:

Le serate, i corsi, gli itinerari e gli eventi sono gestiti dalla Fondazione e dagli altri enti coinvolti (singoli formatori, professionisti, enti di formazione, organizzatori dell’evento) in qualità di titolari, di volta in volta dichiarati. A essi sono trasferiti i dati di iscrizione.

Questi soggetti, a loro volta, trasferiscono i dati dei partecipanti e degli esiti dell’evento a:

La base giuridica per il trattamento dei dati è il soddisfacimento di un contratto di cui è parte l’interessato, il rispetto della normativa in materia di scritture contabili e il legittimo interesse dei titolari (relativamente al controllo qualità).


I dati saranno conservati per 10 anni dalla conclusione del corso, serata, itinerario o evento (anche, nel caso di pagamenti, per quanto richiesto dalla normativa in materia di scritture contabili); i dati potranno essere conservati per un altro anno, in quanto presenti nei backup.


La Fondazione potrebbe utilizzare i riferimenti email dei partecipanti a corsi, serate, itinerari ed eventi per promuovere iniziative simili. In questo caso, i dati saranno conservati fino a richiesta dell’interessato (vedere oltre). L’interessato può sempre rifiutare tali comunicazioni.


Rappresentanti di enti convenzionati, partner e altri enti (titolari: Ordine e Fondazione)


L’Ordine e la Fondazione vengono a conoscenza dei dati di contatto delle persone fisiche che rappresentano gli enti con cui hanno rapporti. Questo al fine di facilitare le relazioni.


Il trattamento sarà svolto sulla base legale del legittimo interesse.


I dati potranno essere conservati per 10 anni dopo la conclusione del rapporto, in quanto integrati ai dati da conservare secondo i termini imposti dalla normativa vigente.


Raccolta dati sui social network (titolari: Ordine e Fondazione)


L’Ordine e la Fondazione (ciascuno titolare dei trattamenti svolti sui propri canali), trattano dati, in qualità di contitolare insieme al gestore del social network (che provvede autonomamente ad una sua informativa), dei visitatori delle pagine sui social network (Facebook, Twitter e altri) con gli strumenti messi a disposizione dal gestore del canale stesso (che fa anche uso di cookies e altri strumenti di tracciamento): analisi delle visite, interazione con gli utenti, inoltro dei messaggi non privati e altre attività previste dal canale. I trattamenti avvengono legalmente per il consenso dell’interessato prestato al momento dell’iscrizione al social network, per rispondere a sue richieste, per il legittimo interesse da parte del titolare (tracciamento delle proprie interazioni con gli utenti, valutazione dell’immagine aziendale, marketing). I dati sono conservati dai canali di social network, secondo regole da loro stabilite.


I dati saranno cancellati o il trattamento sarà interrotto (o limitato) su richiesta esplicita dell’interessato che usa le funzioni disponibili su ciascun canale social.


Invio esposti al Consiglio di Disciplina (titolare: Ordine)


Relativamente all’iscritto, l’informativa è riportata in quella destinata agli iscritti all’Ordine.


Relativamente all’esponente, i dati trattati sono quelli di contatto e quelli specificati nell’esposto. 


La base giuridica per il trattamento è il consenso espresso dall’esponente al momento dell’invio del modulo. Ulteriori trattamenti avvengono sulla base giuridica di soddisfare obblighi normativi (Regio Decreto 2537 del 1925 e s.m.i.) e sulla base di quanto specificato dal “Regolamento di Funzionamento del Consiglio di Disciplina”, reperibile sul sito web dell’Ordine.

Una volta inviato l’esposto, l’esponente non può più chiedere la cancellazione, la limitazione o il blocco del trattamento.


La mancata sottoscrizione del consenso al trattamento comporta l’impossibilità, da parte dell’Ordine e del Consiglio di Disciplina, di trattare l’esposto, che verrà comunque archiviato nel protocollo.


L’esponente, al momento dell’invio dell’esposto, si impegna a sua volta a trattare i dati personali in modo da assicurarne la protezione.


I dati saranno conservati non oltre i 10 anni dopo la conclusione del procedimento.


Analisi dei servizi (titolare: Ordine)


Attraverso il servizio di Hubspot, i dati raccolti in merito a navigazione sul sito web, iscrizione all’Ordine e partecipazione a eventi sono trattati in modo da ricavare statistiche sui servizi offerti dall’Ordine e dalla Fondazione, al fine di migliorarli.


I dati trattati non sono anonimi (usano gli indirizzi IP e le anagrafiche degli utenti registrati), ma non sono usati per profilare gli interessati o per segmentarli o per analizzarne i comportamenti, ma solo per poter ricavare dati più precisi sui servizi offerti (p.e. tipologie di partecipanti a determinati eventi).


Questi dati vengono utilizzati sulla base giuridica del legittimo interesse del titolare e al fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso dei servizi offerti.


Comunicazione a terzi e trasferimenti in Paesi terzi


Per lo svolgimento, per nostro conto, di talune delle attività relative al trattamento dei suoi dati personali, l’Ordine può comunicare parte dei suoi dati a società esterne, in particolare fornitori di servizi informatici.


Tali società hanno concordato, con contratto formale, che trattano i dati solo per le finalità necessarie.


Per le attività di analisi statistiche, è usata la piattaforma Hubspot, con sede legale negli USA.


Ulteriori trasferimenti all’estero sono sopra dettagliati per le singole finalità.


Diritti dell’interessato


Le ricordiamo che la normativa le riconosce taluni diritti. In particolare:


Per esercitare tali diritti si devono utilizzare i canali di riferimento indicati sopra.


Versione del 2 novembre 2021