Caricamento...

CONOSCI LA FONDAZIONE

La Fondazione dell'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano è un ente senza fini di lucro nato nel 1998 con lo scopo di ampliare il dibattito sui temi dell'architettura e diffondere la consapevolezza del ruolo professionale dell'architetto nella società.

Attraverso occasioni pubbliche di confronto, l’organizzazione di corsi d’aggiornamento professionale, itinerari di architettura, attività editoriali, premi, mostre e la promozione di concorsi di progettazione, Fondazione OAMi ha acquisito riconoscibilità nel territorio cittadino rendendosi punto di riferimento milanese per i professionisti del progetto e per un pubblico ampio di appassionati di architettura.

Staff e contatti

Lo staff di Fondazione OAMi è organizzato con lavoro agile, riceve su appuntamento e risponde ai numeri di telefono negli orari e giorni sotto indicati.

Coordinamento e Amministrazione

Laura Fogliani

Email: fondazione@architettura.mi.it
Tel: +39 02 62534 390
Cell: +39 3314483728

Da lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16

Francesca Fierro

Email: amministrazione@architettura.mi.it
Tel: +39 02 62534 370

Da lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16

Alfredo Porta

Area Professione

Silvia Carena

Email: silvia.carena@architettura.mi.it
Tel: +39 02 62534 356
Cell: +39 3388294257

Da lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16

Naomi Lerici

Email: naomi.lerici@architettura.mi.it
Tel: +39 02 62534 275

Da lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16

Area Formazione

Barbara Palazzi, Cristina Roverselli, Naomi Lerici

Email: formazione@ordinearchitetti.mi.it
Tel: +39 02 62534 252

Da lunedì a mercoledì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16 - Da giovedì a venerdì, dalle ore 9 alle 13

In oltre vent’anni di attività, con la guida del suo Ordine fondatore, Fondazione OAMi è progressivamente cresciuta fino a intraprendere, a partire dal 2016, un percorso di autonomia organizzativa, di apertura a nuove attività e alla partecipazione di terzi, sfociato nella definizione di uno statuto approvato il 20 ottobre del 2017.


Lo statuto, che prevede una figura apicale con la qualifica di direttore, descrive una fondazione aperta a soci sostenitori privati e pubblici. E consolida il suo scopo: proseguire le attività di supporto alla professione, valorizzando e qualificando il suo costante aggiornamento culturale, tecnico e scientifico, attraverso iniziative dirette alla formazione professionale e alla diffusione della cultura del progetto. Ma anche rafforzando la proposta culturale con e per la cittadinanza attraverso iniziative culturali. Inoltre, Fondazione OAMi dialoga quotidianamente con oltre 18.000 professionisti del design, dell’architettura e del progetto (architetti, aziende, enti, cittadini) promovendo iniziative, sinergie e dibattiti.


L’Ordine, in qualità di ente fondatore, attraverso la presenza maggioritaria di membri del Consiglio all’interno del nuovo Consiglio d’amministrazione, rimane supervisore delle attività della Fondazione, dando indicazioni strategiche di sviluppo e orientando le azioni garantendo qualità dei contenuti.

Sede

La sede di via Solferino 17-19 è situata nel centro storico di Milano, in posizione baricentrica rispetto all’area metropolitana e facilmente accessibile con il trasporto pubblico.

In circa 800 mq, distribuiti su tre livelli, trovano spazio gli uffici di OAMi e di Fondazione OAMI, oltre a uno spazio dedicato alla Consulta Regionale degli Ordini degli Architetti della Lombardia.

Statuto

L’architettura organizzativa, la gestione delle risorse e la descrizione delle attività della Fondazione, sono definite all’interno dello statuto, in vigore dal 20 ottobre 2017.