Caricamento...

cos'è il tirocinio professionale

A seguito della stipula della Convenzione quadro sottoscritta il 15 aprile 2020, il Politecnico di Milano, la Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti P.P.C. e gli Ordini territoriali della Provincia di Lodi, di Cremona e di Piacenza hanno avviato l’esperienza di tirocinio professionale sostitutivo della prova pratica dell’Esame di Stato per l’iscrizione all’Albo degli Architetti Paesaggisti Pianificatori e Conservatori, relativamente alle professioni individuate nelle Sezioni A e B dell’Albo professionale, di cui al D.P.R. n.328/2001.


OAMi, come soggetto coordinatore, è responsabile dell'accreditamento dei soggetti ospitanti, dell'accettazione delle domande di iscrizione dei tirocinanti, del monitoraggio dell’esperienza e dell'attestazione finale dell'esperienza del tirocinio.


Il Politecnico di Milano stanzia le coperture assicurative per lo svolgimento del tirocinio (copertura infortuni e responsabilità civile) e sarà la sede di svolgimento dell’Esame di Stato.


Il Tirocinio Professionale è un’esperienza strutturata, regolamentata e attestata di pratica professionale che può essere svolta da laureati al Politecnico di Milano all’interno di un Soggetto Ospitante, pubblico o privato, per un periodo di 900 ore in un intervallo di tempo compreso tra i 6 e i 12 mesi, sotto la responsabilità, la diretta assistenza e la sorveglianza di un professionista abilitato e responsabile, secondo un progetto di tirocinio preventivamente concordato.


Il tirocinio professionale è una buona pratica per trasferire conoscenze e competenze ai laureati, per formarli dal punto di vista deontologico e tecnico e per prepararli alla pratica professionale.

Chi può accedere al tirocinio?

Possono accedere i laureati in possesso di titolo di studio corrispondente alle classi di laurea di cui agli artt. 17.2 e 18.2 del D.P.R. 328/2001 e successive equiparazioni, delle classi di laurea di cui al D.M. 270 /04. Lo svolgimento del tirocinio sostituisce la prova pratica dell'Esame di Stato per l'iscrizione all'Albo degli Architetti Paesaggisti Pianificatori e Conservatori.

Come si svolge?

Studi, società ed enti pubblici possono presentare domanda di accreditamento per diventare soggetti ospitanti, compilando un breve questionario: vengono valutati dai Tutor dell’Ordine secondo i criteri previsti nella Convenzione Quadro (aggiornamento professionale delle figure di Responsabili, rispetto delle norme deontologiche, idoneità delle sedi di lavoro e ai dispositivi informativi / workstation/software utilizzabili dai tirocinanti).

Dal Registro dei Soggetti Ospitanti accreditati, i laureati possono selezionare la sede dove intendono svolgere il tirocinio.

Il tirocinio si svolge secondo i criteri condivisi del Regolamento del tirocinio professionale.


A completamento del Tirocinio il tirocinante redige un Portfolio di elaborati attestanti l’attività svolta, che sarà valutato dal nostro Ordine, Soggetto Coordinatore del tirocinio e consegna la documentazione richiesta (Diario di Tirocinio, Relazione tirocinante e Relazione responsabile di tirocinio).

Documentazione quadro normativa

Contatti

Da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00

Fondazione OAMi | Area Professione

Silvia Carena, Naomi Lerici

Tel: +39 02 62534 356

Cel: +39 338 8294257

Mail: tirocini@ordinearchitetti.mi.it