Caricamento...

Proclamati i vincitori del concorso per Palazzo Sistema a Milano

Presentato il 15 novembre il progetto vincitore del concorso per la nuova sede degli enti e delle società del sistema della Regione Lombardia.

Il 15 novembre si è tenuta la proclamazione del progetto vincitore del concorso bandito da Aria S.p.A. per la nuova sede di Palazzo Sistema, destinata ad ospitare gli enti e le società di Regione Lombardia - previa demolizione dell’edificio esistente - nel lotto compreso tra le vie Pola, Taramelli, Abbadesse e Rosellini a Milano.


Il progetto vincitore è dello studio Park Associati di Milano e si presenta come un'occasione per attivare un processo di rigenerazione urbana che coinvolge l'intero quartiere, dialogando con la comunità che ne diventerà il principale utilizzatore. Si tratta di un grattacielo di 26 piani con altri edifici di 5 piani che instaurano con la loro verticalità un dialogo con lo skyline di Milano, e di un grande parco pubblico per ricucire il tessuto urbano. Basata sul benessere dell'uomo e della comunità, la proposta di Park Associati vedrà la presenza diffusa di verde, che dal parco si innesta diventando elemento fondativo degli spazi interni dell'edificio a tutti i livelli.


Il concorso di progettazione in due gradi era stato bandito sulla piattaforma Concorrimi dell'Ordine di Milano nel marzo 2022 e ha visto la consegna di 28 proposte ideative al termine del primo grado. Per la seconda fase, sulla base dei criteri di valutazione legati all’integrazione con il contesto urbano, all’accessibilità e fruibilità, alla qualità e progettazione del verde circostante, e al benessere psico-fisico garantito dal nuovo Palazzo Sistema, sono state selezionate le 5 migliori proposte dalla commissione giudicatrice (Michele Reginaldi e Andrea Ciaramelli per Regione Lombardia, Franco Tagliabue per l'Ordine degli Architetti, Luigi Sada per l'Ordine degli Ingegneri e Rodolfo Bandera per Aria S.p.A.).

Il vincitore del concorso riceverà un premio di € 839.852,43 al netto di oneri previdenziali e IVA se dovuti. Ai successivi concorrenti classificati è riconosciuto un rimborso spese per ciascuno pari a € 89.984,19 al netto di oneri previdenziali e IVA se dovuti. Il vincitore del concorso perfezionerà il progetto di fattibilità tecnica ed economica entro i successivi 90 giorni e, nel rispetto delle previsioni del bando, potrà vedersi assegnata anche la progettazione definitiva ed esecutiva.


La classifica definitiva e gli elaborati progettuali sono disponibili sul sito dedicato www.palazzosistemaregionelombardia.concorrimi.it

Potrebbe interessarti

10.02.2023 Eventi culturali

Uno studio londinese. Stirling, Wilford and Associates

Venerdì 10 febbraio, alle ore 18 presso gli spazi espositivi dell'Ordine degli Architetti di Milano e della sua Fondazione, inaugura la mostra dedicata allo studio londinese Stirling Wilford and Associates. Un nuovo allestimento del progetto itinerante intrapreso presso l'Università di Liverpool nel 2021 con materiali originali dello Studio, dagli schizzi preparatori agli elaborati esecutivi. Visitabile fino al 3 marzo 2023.

Scopri di più
09.02.2023 Eventi culturali

100 anni di architettura 1923-2023: la rassegna cinematografica

In occasione dell'anniversario della legge del 1923 che regolamentò la professione di architetto, l'Ordine degli Architetti di Milano e la sua Fondazione organizzano per il 2023 un programma di iniziative incentrate sui 100 anni di professione. Un palinsesto di 10 eventi, dedicati ognuno a un decennio, prenderà avvio a maggio, anticipati da una rassegna cinematografica.

Scopri di più
25.01.2023 Architetti

LA PROGETTAZIONE NELLA PA - Presentazione del volume Arrigo Arrighetti a Milano

Continua l'impegno dell'Ordine degli Architetti di Milano nel dibattito sul ruolo dell'architetto all'interno della Pubblica Amministrazione. Il 24 gennaio il Comune di Milano ha organizzato presso la Biblioteca Sormani e online un evento formativo dedicato ai tecnici del Comune di Milano che ha visto confrontarsi, sui temi della progettazione nelle PA, i rappresentanti del Comune, dell'Università Statale di Milano e dell'Ordine.

Scopri di più