Caricamento...

66° Concorrimi: nuovo concorso a Cairo Montenotte (SV)

Il Comune di Cairo Montenotte (SV) ha bandito sulla piattaforma Concorrimi, dell’Ordine Architetti PPC di Milano, un concorso di progettazione in due gradi per la “Realizzazione di piste ciclopedonali di collegamento tra il capoluogo e le frazioni”, con procedura anonima e aperta tramite il bando-tipo e piattaforma on-line del sistema-concorrimi (66° concorso).

Il Comune di Cairo Montenotte è risultato assegnatario dei finanziamenti del “Fondo concorsi progettazione e idee per la coesione territoriale” di cui l’Agenzia per la coesione territoriale è Autorità Responsabile.


L’ obiettivo del concorso è la promozione di una nuova mobilità sostenibile tra il territorio del capoluogo e delle frazioni, migliorando e potenziando i percorsi esistenti e implementandoli sotto l’aspetto della sicurezza e dell’attrattività. Rientra inoltre tra gli obiettivi prioritari del concorso l'aumento del livello di sicurezza dei tratti di strada presenti specialmente durante le ore notturne.


Il concorso mira quindi ad acquisire un progetto, che sarà perfezionato dal vincitore per raggiungere il livello del progetto di fattibilità tecnica ed economica, che possa servire il maggior numero di frazioni, prevedendo il collegamento dei tratti attraverso due tipologie di interventi:

  • Interventi di adeguamento: in relazione ai tratti dove è già presente una via di comunicazione veicolare e la progettazione della via ciclopedonale dovrà essere prevista in affiancamento a detta arteria.
  • Interventi di nuova costruzione in relazione ai tratti che non presentano una via di transito veicolare esistente e per i quali si dovrà prevedere la realizzazione della pista ciclopedonale su area vergine.

Il costo massimo dell'intervento da realizzare è fissato nell'importo di € 4.380.000,00 IVA inclusa, di cui l’importo massimo per le opere è pari a € 3.000.000,00 IVA esclusa.


Il concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con la distribuzione del montepremi, di cui al primo classificato sarà riconosciuto un premio pari a € 27.939,92 (al netto di IVA e di ogni altro onere di legge); al concorrente risultato secondo classificato è riconosciuto un premio di € 5.000,00 (al netto di IVA e ogni altro onere di legge), al concorrente risultato terzo classificato è riconosciuto un premio di € 4.000,00 (al netto di IVA e ogni altro onere di legge), infine ciascuno dei successivi 2 concorrenti riceverà un rimborso spese di € 1.487,13 cadauno (al netto di IVA e ogni altro onere di legge).


Il vincitore, entro 60 giorni dalla comunicazione della proclamazione, dovrà completare lo sviluppo degli elaborati concorsuali, raggiungendo il livello del progetto di fattibilità tecnica ed economica e previa verifica del possesso dei requisiti previsti nel bando, l’Ente banditore affiderà le successive fasi di progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase progettuale e direzione dei lavori.


Il termine per la consegna delle proposte di primo grado è fissato al 19 ottobre 2022.


Maggiori informazioni disponibili qui: www.ciclopedonalicairo.concorrimi.it.


-----

#CONCORRIMI
Concorrimi è il primo sistema concorsuale telematico in Italia. Piattaforma web e sistema procedurale realizzato dall’Ordine degli Architetti di Milano, Concorrimi semplifica le procedure concorsuali nel segno della trasparenza, dell’anonimato, della partecipazione aperta, della certezza dei tempi e dei risultati, del risparmio economico e dell’immediatezza gestionale e logistica.
www.concorrimi.it


Potrebbe interessarti

10.02.2023 Eventi culturali

Uno studio londinese. Stirling, Wilford and Associates

Venerdì 10 febbraio, alle ore 18 presso gli spazi espositivi dell'Ordine degli Architetti di Milano e della sua Fondazione, inaugura la mostra dedicata allo studio londinese Stirling Wilford and Associates. Un nuovo allestimento del progetto itinerante intrapreso presso l'Università di Liverpool nel 2021 con materiali originali dello Studio, dagli schizzi preparatori agli elaborati esecutivi. Visitabile fino al 3 marzo 2023.

Scopri di più
09.02.2023 Eventi culturali

100 anni di architettura 1923-2023: la rassegna cinematografica

In occasione dell'anniversario della legge del 1923 che regolamentò la professione di architetto, l'Ordine degli Architetti di Milano e la sua Fondazione organizzano per il 2023 un programma di iniziative incentrate sui 100 anni di professione. Un palinsesto di 10 eventi, dedicati ognuno a un decennio, prenderà avvio a maggio, anticipati da una rassegna cinematografica.

Scopri di più
01.02.2023 Quota

Quota 2023: autocertificazioni

Per usufruire della quota agevolata “neo-genitore” è necessario compilare e inviare all’amministrazione amministrazione@ordinearchitetti.mi.it l’"Autocertificazione richiesta quota agevolata neo-genitore” entro il 20 febbraio 2023

Scopri di più