Caricamento...

Stati Generali degli architetti milanesi 2020

L’Ordine entra in campo nel post COVID-19 per dare risposta concreta a come potrà essere il futuro dopo la crisi: 5 tavoli di discussione il 27 e 28 maggio. Webinar finale il 29

L’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Milano entra in campo nel post emergenza COVID-19 con l’avvio di un percorso partecipato digitale per dare una risposta concreta a come potrà essere il futuro dopo la crisi e per ripensare gli spazi collettivi, raccogliendo e sintetizzando contributi interdisciplinari su 5 temi: economia per la professionesicurezzadigitalizzazione e PAlavori pubblici e architettura e società.

Obiettivo dell'iniziativa Stati Generali degli architetti milanesi 2020 è farsi portavoce di soluzioni e visioni interpretative per ripartire al meglio, facendo tesoro di un dialogo aperto con i propri iscritti e di un confronto con cittadini e stakeholder.

Dal 28 aprile al 24 maggio è stato possibile inviare contributiideesegnalazioni per costruire il dibattito attorno a 5 tematiche che interessano lo sviluppo della professione architetto. Il 27, 28 maggio saranno organizzati 5 tavoli virtuali che discuteranno i contributi raccolti e, il 29 maggio, si terrà un incontro finale in webinar che restituirà la sintesi del percorso partecipato. Le iscrizioni ai tavoli sono chiuse, sarà comunque possibile seguire gli incontri gratuitamente in diretta Facebook.
Gli esiti dell’iniziativa saranno condivisi con interlocutori pubblici e privati per essere messi a sistema nel prossimo futuro, capitalizzando anche alcune positive accelerazioni di questo periodo.
Tulle le info, sul sito dedicato all'iniziativa.

5 TEMI PER 5 TAVOLI

1) Le nuove economie a sostegno delle imprese e dei professionisti
Il tavolo di discussione 1 si svolgerà il 27 maggio 2020 dalle ore 9:00 alle ore 11:30

L'emergenza sanitaria ha portato all'accelerazione di fenomeni già in atto e fatto da cartina al tornasole di criticità da sempre presenti nel settore ponendo sfide nell'immediato e nel medio periodo. Se stiamo attraversando un periodo di ulteriore incertezza, dopo quella economica che probabilmente non è ancora esaurita, quale contributo possono dare gli architetti alla società e come possono strutturare la loro professione per affrontare le sfide future e l'emergenza attuale?
Info qui 
Le iscrizioni ai tavoli sono chiuse, sarà comunque possibile seguire gli incontri gratuitamente in diretta Facebook.
Questo tavolo è stato patrocinato da Scuola del design - Politecnico di Milano. Media partner Gli Stati Generali.

2) La sicurezza dei cantieri
Il tavolo di discussione 2 si svolgerà il 27 maggio 2020 dalle ore 14:00 alle ore 16.30
 
L'attività delle costruzioni è per la società e per le professioni tecniche una delle economie centrali. L'emergenza sanitaria ha evidenziato ulteriori criticità nell'attività dei cantieri. C'è un forte divario tra le grandi opere e i piccoli cantieri ed è diventato necessario fare chiarezza tra sovrapposizioni delle figure, indeterminatezza delle responsabilità e scarsa informazione. Quali criticità, protocolli, strumenti che assicurino efficienza e sicurezza? 
Info qui
Le iscrizioni ai tavoli sono chiuse, sarà comunque possibile seguire gli incontri gratuitamente in diretta Facebook.
Questo tavolo è stato patrocinato da Assimpredil e Imprese Edili.
           

3) La digitalizzazione dei processi della pubblica amministrazione
Il tavolo di discussione 3 si svolgerà il 27 maggio 2020 dalle ore 17:00 alle ore 19:30

Il processo di digitalizzazione delle attività della pubblica amministrazione in materia di edilizia ha subito, negli ultimi mesi, una consistente accelerazione sulla spinta dei limiti fisici e operativi imposti dall'emergenza COVID-19. Questo esito, a lungo sperato, può e deve essere il punto di partenza per rilanciare la sfida ridisegnare processi, semplificare, chiarire e agevolare la comunicazione tra PA e professionisti. 
Info qui 
Le iscrizioni ai tavoli sono chiuse, sarà comunque possibile seguire gli incontri gratuitamente in diretta Facebook.

4) La programmazione dei lavori pubblici
Il tavolo di discussione 4 si svolgerà il 28 maggio 2020 dalle ore 9:00 alle ore 11:30

Come ripensare gli spazi e i sevizi per la collettività facendo tesoro dell'esperienza del COVID-19? Una migliorata capacità di programmare, attuare e gestire le opere pubbliche aiuterebbe a costruire una rinnovata convivenza civile. É possibile indirizzare le domande del territorio per progettare, con nuove e più snelle procedure, opere, servizi e spazi pubblici, rinnovando o manutenendo nel contempo ciò che esiste con maggiore attenzione? 
Info qui
Le iscrizioni ai tavoli sono chiuse, sarà comunque possibile seguire gli incontri gratuitamente in diretta Facebook.

5) Un nuovo rapporto tra il ruolo dell'architetto e la società
Il tavolo di discussione 5 si svolgerà il 28 maggio 2020 dalle ore 14:30 alle ore 17:00

Nell'emergenza COVID-19 gli architetti sono stati interpellati per dare contributi futuristici e immaginifici, un portato di visione senz'altro importante ma che lascia inespressi i potenziali contributi che la nostra disciplina e la nostra professione potrebbero dare mettendo in campo le loro competenze. Anche in questo caso, la situazione di emergenza ha reso evidente un problema già noto: la fragilità della figura dell'architetto nell'immaginario e nella società, fragilità cui occorre rispondere consolidando e rendendo evidenti le nostre competenze e l'importanza del nostro apporto. 
Info qui
Le iscrizioni ai tavoli sono chiuse, sarà comunque possibile seguire gli incontri gratuitamente in diretta Facebook.


L'iniziativa Stati Generali degli architetti milanesi 2020 è realizzata con il supporto di Visura

Potrebbe interessarti

30.11.2021 Call

Call for speakers per la presentazione di progetti a HOMI

Aperta la call per gli architetti milanesi per presentare progetti di architettura degli interni alla prossima fiera HOMI (27-30 gennaio 2021, Rho Fiera Milano). Temi chiave “fluidità e domesticità degli spazi dell’abitare e del commercio” e “recupero e durabilità dei materiali”. Candidature entro il 19 dicembre.

Scopri di più
25.11.2021 Architetti

Superbonus, gli architetti milanesi in rivolta: il decreto antifrode frena professionisti e imprese

Superbonus, le richieste dell'OAMi al governo alla luce del decreto antifrode: che le pratiche già avviate nell’anno 2021 possano procedere alle stesse condizioni e le proroghe siano valutate in coerenza con le tempistiche del mercato.

Scopri di più
22.11.2021 Fondazione

Avviso di ricerca personale per sostituzione maternità

La Fondazione dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano ricerca una figura professionale da inserire nella Segreteria Organizzativa dell’ente per sostituzione maternità.

Scopri di più