Caricamento...

Dal 19.01.2022 al 16.02.2022

Dalle  14:30  Alle  18:00

Modalità:

Webinar

Ente erogatore:

Fondazione OAMi

Area:

Architettura

3 a modulo

Organizzato da: Fondazione OAMi

Coordinamento Scientifico: Direzione Politiche per l’Istruzione e l’Università, Direzione Generale Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione, Regione Lombardia e Fondazione Ordine Architetti Milano

Dal 19.01.2022 al 16.02.2022

Dalle  14:30  Alle  18:00

Il corso in sintesi

Edilizia scolastica alla prova

Ciclo formativo per tecnici e professionisti degli enti locali di Regione Lombardia

Dopo mesi di chiusure, emergenza e didattica a distanza, la scuola italiana ha ripreso l’anno scolastico a settembre 2021 con perduranti incertezze e problemi irrisolti, tra cui il tema degli spazi didattici, in molti casi obsoleti. La scarsa flessibilità spaziale mostrata dall’edilizia scolastica durante l’emergenza pandemica ha comportato ulteriori difficoltà nella didattica. Al contempo sono state riproposte riflessioni tra le diverse discipline su come ri-organizzare gli spazi educativi con risorse ridotte e in breve tempo. Nuove risorse pubbliche per il rinnovamento dell’edilizia scolastica sono state annunciate e si prospetta una fase di significativo impulso alla riqualificazione e riprogettazione degli spazi per la scuola: l’architettura e l’attenzione al progetto può giocare in questo ambito un ruolo fondamentale, migliorando i luoghi dell’apprendimento e la loro integrazione nei diversi contesti, a beneficio di bambini, famiglie e adulti impegnati nel settore.  

 
OBIETTIVI  
Il percorso formativo, co-promosso dalla Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti PPC e dalla Direzione Generale Politiche per l'Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione della Regione Lombardia intende fornire ai tecnici dei Comuni della Regione elementi utili sul tema dell’edilizia scolastica, affrontando sia questioni progettuali e tecniche con casi ed esempi portati da professionisti e amministratori pubblici, in connessione con questioni di natura didattica, organizzativa, socio-economica con la testimonianza di esperti di diversi settori in un’ottica interdisciplinare.  

 
COORDINAMENTO SCIENTIFICO
Direzione Politiche per l’Istruzione e l’Università, Direzione Generale Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione, Regione Lombardia e Fondazione Ordine Architetti Milano

Programma 1° incontro - 19 gennaio 2022

Spazio alla scuola: l'azione istituzionale e il contesto territoriale dell’edilizia scolastica in Lombardia 

19 GENNAIO 2021, dalle ore 14.30 alle ore 17.30
 

L’incontro è rivolto principalmente ai RUP/ tecnici (geometri, architetti, ingegneri) dei Comuni di Regione Lombardia e aperto ai liberi professionisti iscritti agli Albi degli Ordini degli Architetti PPC delle provincie lombarde e introdurrà il tema dell'edilizia scolastica a partire dal Bando di Regione Lombardia Spazio alla Scuola, inserendo l’azione istituzionale nel contesto territoriale di riferimento, con il contributo di esperti, professionisti ed esponenti degli enti locali.  


14.30-14.45 | Saluti e introduzione all'incontroFabrizio Sala, Assessore per l'Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione, Regione Lombardia; Loredana Poli, Assessora istruzione, università, formazione, sport e tempo libero, politiche per i giovani, edilizia scolastica e sportiva del Comune di Bergamo e Presidente Dipartimento Istruzione, educazione, edilizia scolastica di Anci Lombardia; arch. Gian Luca Perinotto, Presidente Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori  
14.45-15.30 | L’intervento di Regione Lombardia sull’edilizia scolastica: il bando “Spazio alla scuola”, arch. Francesco Bargiggia, Regione Lombardia  

15.30-16.15 | Edilizia scolastica: partire dai dati, ripensare i processi, arch. Raffaella Valente, Fondazione Agnelli 

16.15-16.45 | La didattica e gli ambienti dell’insegnamento: a che punto siamo, prof. Giovanni Biondi, INDIRE

16.45-17.15 | Criteri e scenari per gli ambienti didattici a venire, prof. Giulio Ceppi, Politecnico di Milano 

17.15-17.45 | Edilizia scolastica e bandi: il punto di vista dei comuni, arch. Giorgio Cavagnis, Comune di Bergamo  

17.45-18.00 | Domande e conclusioni


Coordinamento scientifico a cura di Regione Lombardia, Consulta Regionale Lombarda in collaborazione con Anci Lombardia. Coordinamento formativo e segreteria organizzativa a cura della Fondazione dell’Ordine degli Architetti PPC Provincia di Milano.

Programma 2° incontro - 26 gennaio 2022

Dall’idea al progetto: strumenti per la partecipazione al Bando Spazio alla Scuola

26 GENNAIO 2022, dalle ore 14.30 alle ore 17.30 


Il secondo incontro del ciclo offrirà strumenti applicativi utili per i Comuni che intendano presentare progetti per finanziamento nel Bando Spazio alla Scuola, approfondendo le linee guida utili alla redazione del DPP e offrendo elementi utili all’organizzazione di concorsi di progettazione, a partire dall’esperienza maturata dalla piattaforma Concorrimi.


14.30-14.45 | Saluti e introduzione all’’incontro, arch. Gianluca Perinotto, Presidente Consulta Regionale Lombarda - Modera l’incontro: prof. Giulio Ceppi

14.45-15.15 | Le linee guida per la redazione del DIP/ DPP del Bando Spazio alla Scuola, arch. Francesco Bargiggia, Regione Lombardia

15.15 - 15.45 | Elementi per la redazione di un DIP / DPP di qualità e le figure coinvolte, arch. Alessandro Cimenti - Fondazione Ordine Architetti di Torino, Studioata

15.45 – 16.15 | Organizzare un concorso di progettazione per edilizia scolastica: l’esperienza delle piattaforme di gestione di concorso in Italia, arch. Pier Giorgio Giannelli, Studio PGGa

16.15-16.45 | La piattaforma Concorrimi: funzionamento, tempi, modalità di attivazione, arch. Stefano Rigoni, Ordine Architetti di Milano

16.45-17.00 | La piattaforma Concorrimi – il ruolo dei Comuni: le potenzialità procedurali dello strumento dei concorsi, ANCI Lombardia, arch. Maurizio Cabras, Coordinatore Dipartimento Territorio, Urbanistica, Lavori Pubblici, Edilizia e Patrimonio.

17.00-17.15 | Il punto di vista dell’ente banditore: l’esperienza di San Benedetto dei Marsi

17:15 – 17:30 | Domande e conclusione


Coordinamento scientifico a cura di Direzione politiche per l'Istruzione e l'Università, Direzione Generale istruzione, università, ricerca, innovazione e semplificazione, Regione Lombardia e Fondazione Ordine Architetti Milano.

Programma 3° incontro - 2 febbraio 2022

La scuola nel contesto sociale e urbano

2 FEBBRAIO 2022,  dalle ore 14.30 alle ore 17.30 


Con questo incontro si vuole offrire una panoramica sul rapporto tra gli edifici scolastici e il contesto in cui si inseriscono. Gli esempi selezionati saranno approfonditi in particolare in merito all’approccio con il luogo e con il contesto sociale. I casi significativi saranno accompagnati da un’introduzione di inquadramento sul tema del contesto e da una testimonianza significativa dell’integrazione tra didattica e territorio.


14.30-14.45 | Saluti e introduzione all’incontro, arch. Francesco Bargiggia, Regione Lombardia - Modera l’incontro: Florencia Andreola

14.45-15.15 | Le mappe della povertà educativa in Lombardia, dott. Vincenzo Smaldore, Openpolis

15.15-15.45 | Scuole, una questione urbana, prof. Cristina Renzoni e prof. Paola Savoldi, DAStU - Dipartimento di architettura e studi urbani, Politecnico di Milano

15.45-16.15 |  Complesso Scolastico Integrato a Roma (Herman Hertzberger e Marco Scarpinato), arch. Marco Scarpinato, AutonomeForme 

16.15-16.45 | Scuola primaria di Colognola ai Colli (Verona), arch. Claudio Lucchin, CLEAA

16.45 - 17.15 | La corte degli alberi, Scuola Primaria a Cenate Sotto (Bergamo), arch. Tomas Ghisellini, Ghisellini Architetti
17.15-17.30 | Domande e conclusioni


Coordinamento scientifico a cura di Direzione politiche per l'Istruzione e l'Università, Direzione Generale istruzione, università, ricerca, innovazione e semplificazione, Regione Lombardia e Fondazione Ordine Architetti Milano.

 

Programma 4° incontro - 9 febbraio 2022

L’architettura dell’edificio scolastico

9 FEBBRAIO 2022, dalle ore 14.30 alle ore 17.30


Il quarto incontro si concentra sull’edilizia scolastica alla scala architettonica, considerando i temi relativi alle soluzioni strutturali, i materiali, la sostenibilità ambientale. Anche in questo incontro i casi selezionati sono introdotti da un inquadramento metodologico e chiusi da un’esperienza significativa in materia.


14.30-14.45 | Introduce e modera, arch. Marialisa Santi, Consigliera Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano

14.45-15.15 | Architettura dell’educazione, arch. Valentina Torrente, Mario Cucinella Architects

15.15-16.00 | EDU-care, Prendersi cura dell’educazione attraverso lo spazio, Scuole primarie a Chiarano e a Ponzano Veneto (Treviso), Maria Alessandra Segantini, C+S Architects

16.00-16.45 | Liceo “Primo Levi” a Montebelluna (Treviso) e Scuola elementare ad Arcore (Monza Brianza), arch. Mauro Galantino

16.45-17.15 | Abitare il Paese. I progetti lombardi, arch. Lilia Cannarella, CNAPPC, responsabile Dipartimento Partecipazione, inclusione sociale e sussidiarietà.

17.15-17.30 | Domande e conclusioni

Programma 5° incontro - 16 febbraio 2022

Gli spazi dell'insegnamento: progettare gli interni

16 FEBBRAIO 2022, dalle ore 14.30 alle ore 17.30


L'incontro approfondirà gli aspetti relativi agli spazi interni degli edifici scolastici, mettendo in luce le necessità distributive, la possibilità di prevedere spazi flessibili, la scelta degli arredi e il loro ruolo nell’esperienza spaziale, con un particolare riferimento alla trasformazione digitale.


14.30-14.45 | Saluti e introduzione all’incontro: arch. Gianluca Perinotto, Presidente Consulta Regionale Lombarda. Modera l’incontro: arch. Lorenzo Bini, Consigliere dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano

14.45-15.15 | Spazi in trasformazione e strumenti digitali: dott.ssa Donatella Solda, Direttrice Future Education Modena

15.15-15.45 | Scuola secondaria di primo grado Enrico Fermi a Torino: arch. Alberto Bottero, BDR bureau

15.45-16.15 | Scuola Professionale Victory a Vicenza: arch. Paolo Rossettini, Studio Rossettini Architettura

16.15-16.45 | Plesso Scolastico a Cernusco sul Naviglio: arch. Lorenzo Consalez, Consalez Rossi Architetti

16.45-17.15 | Ri-Pensare gli spazi della scuola nel XXI secolo: ing. Samuele Borri, Dirigente di ricerca Architetture Scolastiche, INDIRE

17.15-17.30 | Domande e conclusioni

ISCRIZIONI


  • ISCRIZIONE GRATUITA - SENZA CFP
    È possibile seguire gli incontri online gratuitamente SENZA CFP previa registrazione al seguente link > https://www.eventbrite.it/e/biglietti-edilizia-scolastica-alla-prova-218994577677.
    NB.: questa iscrizione è unica e vale per tutti gli incontri del ciclo "Edilizia scolastica alla prova".


  • ISCRIZIONE € 10,00 SU IM@TERIA - 3 CFP
    Gli incontri sono accreditati dalla Consulta Regionale Lombarda Ordini Architetti PPC con l’attribuzione di n. 3 crediti formativi professionali.
    Gli architetti interessati al riconoscimento dei cfp dovranno obbligatoriamente iscriversi sulla piattaforma Im@teria e corrispondere per ciascun webinar € 10,00 per diritti di segreteria. 
    NB.: questa modalità di iscrizione si riferisce al singolo incontro in programma.


PER ULTERIORI INFORMAZIONI
Area Formazione - formazione@ordinearchitetti.mi.it – 02 62534252 

Edilizia scolastica alla prova

Descrizione completa

Ciclo formativo per tecnici e professionisti degli enti locali di Regione Lombardia

Dal 19.01.2022 al 16.02.2022

Dalle  14:30  Alle  18:00

Ente erogatore:

Fondazione OAMi

3 a modulo

Organizzato da: Fondazione OAMi

Coordinamento Scientifico: Direzione Politiche per l’Istruzione e l’Università, Direzione Generale Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione, Regione Lombardia e Fondazione Ordine Architetti Milano

Amici di Fondazione OAMi

Sei un/’architetto/a, non iscritto/a all’Ordine degli Architetti di Milano?

Iscriviti al programma “Amici di Fondazione OAMi” per beneficiare di vantaggi e condizioni agevolate su corsi, prodotti e servizi offerti dalla Fondazione dell’Ordine.