Caricamento...

Regione Lombardia: nuovo Prezziario dei Lavori Pubblici 2024

Regione Lombardia, con la dgr XII/1979 del 4 marzo 2024, ha approvato l’aggiornamento, relativo all’annualità 2024, del Prezzario dei lavori pubblici di cui all’art. 41, c. 13, ed all’allegato I.14, del D.Lgs. 36/2023.

La vigenza dell’aggiornamento 2024, fatto salvo quanto previsto dall’art. 4, c. 2, dell’allegato I.14 al D.Lgs. 36/2023, decorre a partire da venerdì 8 marzo c.a., data in cui la Deliberazione è stata pubblicata sul BURL n. 10 SEO. L’aggiornamento 2024 del Prezzario è disponibile sul sito regionale a questo link: https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/Enti-e-Operatori/Autonomie-locali/Acquisti-e-contratti-pubblici/Osservatorio-regionale-contratti-pubblici/prezzario-opere-pubbliche/prezzario-opere-pubbliche


Da un primo riscontro condiviso con altre categorie professionali lombarde della filiera dell’edilizia e in seguito anche a segnalazioni pervenuteci da numerosi colleghi, esprimiamo un parere critico nei confronti del documento predisposto da Regione, che risulta quanto meno di difficile utilizzo.


Già due anni fa è stato costituito da Regione Lombardia un Tavolo di lavoro per la riedizione del prezziario, tavolo al quale siedono anche rappresentanti degli architetti lombardi (Consulta AL).


Oggi lamentiamo che non vi è stato un reale coinvolgimento delle categorie interessate nella impostazione e definizione del nuovo strumento di lavoro; gli Ordini degli Architetti PPC lombardi stanno pertanto valutando possibili azioni da intraprendere al fine di correggerne gli errori e ridurne le criticità applicative.

Potrebbe interessarti

16.05.2024 Call

Sempre Moderno: open call di fotografia

Nell'ambito del progetto "Sempre Moderno", la Fondazione Ordine Architetti PPC Milano apre una open call di fotografia, invitando architetti, studenti, fotografi e appassionati, a inviare un “trittico” di immagini aventi come soggetto un edificio della seconda metà del Novecento costruito nel territorio della città metropolitana di Milano. Le fotografie, visionate da una commissione, saranno esposte in una mostra che verrà allestita presso la sede dell'Ordine degli Architetti PPC di Milano nell'autunno 2024. Consegna entro il 3 settembre 2024

Scopri di più
15.05.2024 Call

Il Gruppo di lavoro Forense dell'Ordine si rinnova

L’Ordine degli Architetti di Milano apre una call per rinnovare il Gruppo di lavoro sull’attività di CTU, Periti e valutatori, selezionando architetti disponibili a un impegno atto a monitorare l'evoluzione della normativa e della cultura specifica in materia forense.

Scopri di più
10.05.2024 Normativa

L’applicazione del principio dell’equo compenso è inderogabile anche nei contratti pubblici

L'Ordine di Milano commenta, con una nota dell'architetto Carlo Lanza, la circolare del Consiglio Nazionale sull'applicazione del principio dell'equo compenso, per contrastare un’interpretazione penalizzante per la professionalità dei professionisti impegnati in contratti pubblici.

Scopri di più