Caricamento...

La Magnifica Fabbrica: proclamati i vincitori del concorso

Proclamato il 26 maggio 2022 il vincitore del Concorso “La Magnifica Fabbrica”, bandito sulla piattaforma Concorrimi dell'Ordine degli Architetti di Milano nell’ottobre 2021, con l’obiettivo di creare la nuova sede dei laboratori e dei depositi del Teatro alla Scala e ampliare il Parco della Lambretta a Milano.

Il progetto vincitore del Concorso internazionale "Magnifica fabbrica" è stato firmato dal gruppo italo-spagnolo composto da FRPO Rodriguez y Oriol e WALK Architecture & landscape di Madrid ed SD partners di Milano. I progettisti autori della proposta vincitrice sono: Pablo Oriol e Fernando Rodriguez per FRPO, Juan Tur Mc Glone per WALK e Massimo Giuliani, Alessandro Viganò e Beatrice Meroni per SD partners. Il gruppo di lavoro multidisciplinare ha inoltre visto la partecipazione di Studio Gibelli, ing. Luca Stefanutti, Agroservice, TRM e Mecanismo ingegneria.


"Il progetto interpreta in modo originale il tema delle grandi misure urbane – si legge tra le motivazioni della Commissione giudicatrice, che ha svolto il lavoro di valutazione degli elaborati, ammettendone 7 alla selezione finale dei 59 arrivati in primo grado –. La struttura è elegante e ben ritmata, risponde alle misure dettate dall'impianto industriale preesistente e si configura come un nuovo grande edificio pubblico e produttivo… e risponde pienamente ai criteri di sostenibilità, durabilità, manutenzione".


Qui è disponibile la classifica provvisoria con i classificativi ed elaborati, a cui seguiranno le verifiche sulla documentazione amministrativa e le incompatibilità: https://www.magnificafabbrica.concorrimi.it/

Potrebbe interessarti

29.06.2022 Serate di Architettura

Arketipo incontra l’Ordine: Low Tech

Mercoledì 29 giugno, dalle ore 17:30 fino alle 19:30 in sede e online, si terrà un incontro dedicato al tema del low tech, parlando di tecnologie semplici, leggere, a basso impatto ambientale. 2 cfp

Scopri di più
21.06.2022 Concorsi

Novità concorsi, la qualità dell'architettura passa per il modello francese

Centralità del progetto, procedure trasparenti, anonimato, e soprattutto, affidamento dei lavori ai vincitori delle competizioni. Punti fermi sui quali gli Ordini territoriali, con Milano in testa, e Cnappc, da tempo insistono.

Scopri di più
14.06.2022 Eventi

Eventi gratuiti FOAMi: cosa succede se non posso più partecipare?

Qualora non si possa più partecipare a un evento/corso gratuito promosso dalla Fondazione dell'Ordine degli Architetti di Milano, al quale ci si era registrati, si invitano gli/le iscritti/e ad annullare la propria iscrizione via mail, seguendo le indicazioni fornite in fase di iscrizione.

Scopri di più