Caricamento...

Decreto Anti-frode ed estensione dell’obbligo di attestazione della congruità: i chiarimenti dell'OAMi

A seguito del DL 11/11/2021 n° 157 e della circolare esplicativa 16/E del 29/11/2021 diventa necessario asseverare la congruità delle spese sostenute per tutti gli interventi che godono di detrazione del 90%, del 50%, ecobonus e tutti i bonus diversi dal Superbonus per i quali il beneficiario della detrazione abbia optato per lo sconto in fattura o la cessione del credito d’imposta.

“Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per il contrasto alle frodi nel settore delle agevolazioni fiscali ed economiche. In particolare, il decreto mira a evitare le frodi relative alle detrazioni e cessioni di crediti per lavori edilizi ed estende l’obbligo del visto di conformità, previsto ora per la cessione del credito o lo sconto in fattura, anche nel caso in cui il cosiddetto “superbonus al 110%” venga utilizzato dal beneficiario in detrazione nella propria dichiarazione dei redditi, tranne nei casi in cui la dichiarazione stessa sia presentata direttamente dal contribuente o tramite il sostituto d’imposta. L’obbligo per il visto di conformità viene inoltre esteso anche in caso di cessione del credito o sconto in fattura relativi alle detrazioni fiscali per lavori edilizi diversi da quelli che danno diritto al “superbonus al 110%

(Fonte: Estratto del comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 46 del 10 Novembre 2021)


Per supportare i professionisti in merito alle tematiche introdotte dal decreto Anti-frode, l'Ordine degli Architetti di Milano mette a disposizione di seguito un testo esplicativo del meccanismo di asseverazione di congruità delle spese, con focus sul calcolo delle parcelle e assicurazione professionale, e un'ipotesi di modello di asseverazione.

Testo esplicativo del meccanismo di asseverazione di congruità delle spese con focus su calcolo parcelle e assicurazione professionale

Ipotesi di modello di attestazione, esempio da verificare a cura del professionista

Tutti gli approfondimenti sull'estensione dell'obbligo di attestazione di congruità sono stati inoltre pubblicati sulla piattaforma DIMMI al seguente link: Estensione dell’obbligo di attestazione della congruità delle spese a tutte le comunicazioni in caso di cessione del credito o lo sconto in fattura - DL 11 n. 157/2021.

Potrebbe interessarti

27.01.2022 Eventi culturali

Raccontare Gae Aulenti

Il 27 gennaio si terrà in sede e online una serata di architettura dedicata a Gae Aulenti. Con Giovanni Agosti, Nina Artioli, Piero Castiglioni, Carlo Guglielmi, Emiliana Martinelli, Pierluigi Nicolin, Franco Raggi, Federico Tiezzi. 2 cfp agli architetti.

Scopri di più
25.01.2022 Call

Candidature aperte per il rinnovo della Commissione Parcelle

Fino al 7 febbraio 2022, sono aperte le candidature per il rinnovo della Commissione Parcelle dell'Ordine degli Architetti di Milano.

Scopri di più
25.01.2022 Avvisi pubblici

DL Sostegni-ter: novità sulla fruizione delle Detrazioni Fiscali

L’Ordine degli Architetti di Milano commenta le novità introdotte con il Decreto Legge Sostegni – ter sulla fruizione delle Detrazioni fiscali.

Scopri di più