Caricamento...

Magnifica Fabbrica: nuovo #concorrimi a Milano

Milano: bandito un concorso di progettazione per la realizzazione della nuova sede di laboratori e depositi del Teatro alla Scala e l’ampliamento del Parco della Lambretta. Scadenza primo grado 21 gennaio 2022.

Il Comune di Milano bandisce su #Concorrimi dell’Ordine degli Architetti di Milano un concorso internazionale di progettazione, con procedura aperta, per la creazione della nuova sede dei laboratori e dei depositi del Teatro alla Scala e per l’ampliamento del Parco della Lambretta a Milano.
Il primo grado, la cui chiusura è fissata per il 21 gennaio 2022, è finalizzato a selezionare le sette migliori proposte progettuali da ammettere al secondo grado, che si chiuderà il 28 aprile 2022.

«Il 17esimo concorso nel territorio di Milano e il 54esimo in Italia dal 2014, un ottimo risultato se pensiamo ai numeri. Ma non è questo il traguardo», spiega Stefano Rigoni, consigliere dell’Ordine degli Architetti di Milano, responsabile dei concorsi. «C’è anche un aspetto qualitativo che segna un punto sulle strategie messe in atto in città. Al tavolo vecchie istituzioni di Milano riprendono a collaborare: il Comune da un lato e i laboratori della Scala dall’altro. È la conferma di un ruolo decisivo per l’istituzione dell’Ordine degli Architetti di Milano che, anche in questa occasione, si attesta come facilitatore, riattivando l’impianto sociale nei luoghi simbolici e cruciali del capoluogo lombardo. Si ripete, inoltre, un altro impulso di Concorrimi. L'applicazione web nata per bandire, organizzare e gestire i concorsi di architettura, si presta sempre a temi molto complessi e sfaccettati, come la rigenerazione di pezzi di periferia insieme alla riqualificazione del parco, senza mai dimenticare l’oggetto di architettura», conclude l’architetto Rigoni.

L’area oggetto del concorso è situata a est di Milano, in prossimità della Tangenziale, il Parco della Lambretta e le vie Rubattino e Marcinelle. Due i perimetri di intervento individuati: il primo, rispetto al quale si richiede lo studio di fattibilità tecnico-economica, che ospiterà la sede dei laboratori e depositi del Teatro alla Scala con spazi esterni pertinenziali e l’ampliamento del Parco della Lambretta; il secondo, lungo via Rubattino, per il quale sono richieste le linee guida per lo spazio urbano, all'interno del quale si dovrà prevedere un percorso ciclo-pedonale e un’intersezione a raso in corrispondenza dello stabilimento INNSE e della nuova sede dei laboratori e depositi del Teatro alla Scala. Il bando prevede due possibili scenari di intervento, mantenendo invariato l'attuale tracciato di via Caduti di Marcinelle, o permettendone lo spostamento a nord senza pregiudicarne la viabilità. In entrambi i casi, tra gli obiettivi primari del concorso, il recupero anche parziale del Palazzo di Cristallo (es stabilimento Innocenti), oggi in stato di abbandono, e la permeabilità e connessione ecologica tra il nuovo Parco della Lambretta e le aree agricole a nord est di Milano.

Al vincitore del concorso andrà un premio di € 270.000,00 e entro 60 giorni dalla proclamazione dovrà perfezionare lo sviluppo degli elaborati concorsuali, raggiungendo il livello del progetto di fattibilità tecnica ed economica; agli altri sei classificati ammessi al secondo grado, sarà attribuito un rimborso di € 12.500,00 a titolo di riconoscimento della partecipazione.

Il costo massimo complessivo degli interventi da realizzare relativi agli Ambiti 1 e 2 è fissato in € 120.000.000,00 (IVA inclusa):  € 98.000.000,00 (IVA inclusa) per i laboratori e depositi del Teatro alla Scala; €22.000.000,00 (IVA inclusa) per l'ampliamento del Parco della Lambretta.

Tutte le info sul sito: www.magnificafabbrica.concorrimi.it
 


#CONCORRIMI
Concorrimi è il primo sistema concorsuale telematico in Italia. Piattaforma web e sistema procedurale realizzato dall’Ordine Architetti Milano, concorrimi semplifica le procedure concorsuali nel segno della trasparenza, dell’anonimato, della partecipazione aperta, della certezza dei tempi e dei risultati, del risparmio economico e dell’immediatezza gestionale e logistica.
www.concorrimi.it

 

Potrebbe interessarti

30.11.2021 Call

Call for speakers per la presentazione di progetti a HOMI

Aperta la call per gli architetti milanesi per presentare progetti di architettura degli interni alla prossima fiera HOMI (27-30 gennaio 2021, Rho Fiera Milano). Temi chiave “fluidità e domesticità degli spazi dell’abitare e del commercio” e “recupero e durabilità dei materiali”. Candidature entro il 19 dicembre.

Scopri di più
25.11.2021 Architetti

Superbonus, gli architetti milanesi in rivolta: il decreto antifrode frena professionisti e imprese

Superbonus, le richieste dell'OAMi al governo alla luce del decreto antifrode: che le pratiche già avviate nell’anno 2021 possano procedere alle stesse condizioni e le proroghe siano valutate in coerenza con le tempistiche del mercato.

Scopri di più
22.11.2021 Fondazione

Avviso di ricerca personale per sostituzione maternità

La Fondazione dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano ricerca una figura professionale da inserire nella Segreteria Organizzativa dell’ente per sostituzione maternità.

Scopri di più